Per chiedere un certificato

Ricordiamo che i certificati prenotati compilando il sottostante “modulo” sono pronti dopo otto giorni dalla data di richiesta e sono ritirabili tutti i giorni al termine della S. Messa delle ore 18:30 chiedendo direttamente al Sacerdote celebrante la cortesia di poter ritirare il certificato già prenotato.

Inoltre ricordiamo che può ritirare il certificato:

  • l’intestatario munito di documento d’identità.
  • una persona autorizzata e identificata a mezzo di documento di identità valido, munita della seguente delega: “Io sottoscritto ……….. nato a …….. il …….. residente in …… delega il Signor/Signora ………. a ritirare il certificato di …………… da me richiesto” segue data e firma”. Alla delega firmata vanno allegate le copie dei due documenti di identità (del delegante e del delegato).
  • un genitore o chi ne ha la tutela legale nel caso di minori.

Il certificato è gratuito. Grazie alla tua offerta sosteniamo le attività della Comunità.

N.B.

  • Per i Sacramenti celebrati a San Lorenzo in Damaso si tenga presente che i registri dei Battesimi anteriori al 1967, delle Cresime anteriori al 1934 e dei Matrimoni anteriori al 2000, sono custoditi presso l’Archivio Storico Diocesano e pertanto i certificati devono essere richiesti a: ArchivioStoricoDiocesano@diocesidiroma.it – Piazza San Giovanni in Laterano 6/A 00184 Roma – tel. 06.698.86.322.
  • Per i Sacramenti celebrati nel territorio della ex Parrocchia dei Santi Carlo e Biagio ai Catinari si tenga presente che i registri dei Battesimi anteriori al 1 luglio 1962, delle Cresime anteriori al 1 gennaio 1924 e dei Matrimoni anteriori al 1996, sono custoditi presso l’Archivio Storico Diocesano e pertanto i certificati devono essere richiesti a: ArchivioStoricoDiocesano@diocesidiroma.it – Piazza San Giovanni in Laterano 6/A 00184 Roma – tel. 06.698.86.322.
  • Dalla Vigilia di Natale fino all’Epifania del Signore, come pure dalla Domenica delle Palme fino alla festa di lunedì dopo Pasqua ovvero al lunedì dell’Angelo, la Segreteria della Parrocchia resterà chiusa come pure non saranno prestati i servizi on-line.

Se desideri un certificato compila i seguenti campi:


***

Il certificato è gratuito. Grazie alla tua offerta sosteniamo le attività della Comunità.

_____________

NOTA BENE

L’Attestato di Idoneità per fungere da Padrino o Madrina lo rilascia il Parroco della Comunità parrocchiale dove uno vive realmente (Sul Sito della Diocesi di Roma, è possibile inserire il proprio indirizzo di residenza canonica – cioè dove si abita realmente – per sapere a quale Comunità parrocchiale si appartiene: www.diocesidiroma.it ).

Se si abita in questa Parrocchia richiedere un appuntamento con il Parroco o con uno dei viceparroci per ricevere l’attestato.

Si tenga presente inoltre quanto segue:

“Per essere ammesso all’incarico di padrino, è necessario che:

1° sia designato dallo stesso battezzando o dai suoi genitori o da chi ne fa le veci oppure, mancando questi, dal parroco o dal ministro e abbia l’attitudine e l’intenzione di esercitare questo incarico;

2° abbia compiuto i sedici anni, a meno che dal Vescovo diocesano non sia stata stabilita un’altra età, oppure al parroco o al ministro non sembri opportuno, per giusta causa, ammettere l’eccezione;

3° sia cattolico, abbia ricevuto la confermazione, il santissimo sacramento dell’Eucaristia e conduca una vita conforme alla fede e all’incarico che assume;

4° non sia irretito da alcuna pena canonica legittimamente inflitta o dichiarata;

5° non sia il padre o la madre del battezzando.” CIC can. 874, § 1.